Saggio critico della Dott.ssa Federica Pasini – Critica d’arte

Coup del fouet

Purezza, armonia e semplicità, queste sono le parole chiave del pensiero e quindi delle opere di Demetrio Rizzo; per lui l’ornamento si concretizza nella linea avvolgente, dinamica e sinuosa, nel tratto definito, che determina, sul piano, due forme complementari, come un positivo-negativo, lo stesso principio del yin e dello yang della filosofia orientale. Si sdoppia e moltiplica, come l’eco di un’onda, in fasci di linee che si diramano in parallelo o a ventaglio, in svolgimenti liberi. Infatti l’artista afferma di evitare di farsi distrarre dalla fastosità dei colori, esaltando piuttosto la non dualità delle cose e mettendo in evidenza i loro opposti che a ben guardare si completano.

Sicuramente la grande maestra di espressione grafica e scultorea per il nostro artista è l’Art Noveau, infatti egli trasforma la realtà contingente, sublimandola nel mito del Bello, di un Bello trasportato direttamente nella vita, confinante con l’Eleganza, e non trascendente e come dice Werkade “non ci sono quadri, c’è solo decorazione”. L’artista ricorda che in età scolare riempiva i banchi di forme sinuose e parabole tendenti all’infinito e si ritrova anche oggi mentre disegna a lasciare che sia il suo cuore a trasportare la mano in una frenetica ricerca di qualcosa che non si può né vedere né toccare, quel qualcosa che un semplice foglio bianco sembra volergli chiedere.

Demetrio Rizzo prende le sue linee e le libera dalla bidimensionalità del quadro arrivando ad una tridimensionalità usando semplice filo di ferro o tubi in pvc, l’opera sembra danzare ed attirare lo spettatore ad entrare in questo vortice musicale quasi ne si udisse una melodia sensuale. L’artista nella linea trova una forma di purezza, un concentrato di energia, una semplicità che racchiude il tutto; una linea che ha una partenza ed un arrivo ed al contempo si chiede quale sia l’inizio e la fine; la sua linea rappresenta coerenza, unità e forza perché per lui essa è in grado di aggregare più punti contribuendo a creare un percorso e al tempo stesso comunica un’idea, un concetto, una forma sempre e comunque soggettiva.

Per il Maestro Rizzo siamo tutti artisti nel momento in cui ci sforziamo di guardare dentro di noi, tirando fuori, nel contempo, le nostre emozioni, le nostre idee, il nostro io unico ed esclusivo, e, lui aiuta lo spettatore a volare con la fantasia a far esprimere il proprio essere in un’infinito trascendente che va al di la del bene e del male. Il suo spazio, i suoi vuoti e pieni, si pongono come ‘spazio esistenziale’; non è uno spazio esplosivo come poteva essere nel Barocco, ma implosivo. Nella sua scultura si crea nella superficie, dal fil di ferro sinuoso che curva, e come tale esiste come involucro che si modula e arricchisce come una preziosa scorza, sia all’esterno che all’interno, che si può estremizzare in un ‘coup del fouet’ (colpo di frusta).

(Dott.ssa Federica Pasini – critica d’arte)

Poesie e dintorni

Heart

Eppure è bastato solo un attimo per aprire ciò che era rimasto chiuso per così tanto tempo. Un solo attimo per sprigionare tutta quella forza così nuova e travolgente.Fu allora che ti vidi come una luce nella mia ombra, in fronte a me ho lasciato parlare il mio cuore....

Impronta vitale

Volto lo sguardo e sei li che mi osservi, specchio della mia mente. In quei tuoi semplici segni vedo l'impronta della tua essenza fondersi con la mia, le prospettive cambiare e gli orizzonti allargarsi. Nel tuo umile volto riscopro la vita. ©2010 by Demetrio Rizzo...

Mater et Filius

Nel tuo vortice un amore unico, nel tuo abbraccio un sorriso a sostenere la vita fragile, gioiosa pura energia nata, cresciuta e vissuta grazie a te. ©2010 by demetrio rizzo Titolo: Mater et filius Genere: Grafica digitale Tecnica: Stampa digitale su vari supporti...

Illuminazione parziale

Eri lì, piccolo come un seme germogliato e cresciuto troppo in fretta in quel mondo opposto a te. Libero non eri ma hai seguito il tuo vento hai plasmato il tuo corpo superato le forze gravitazionali. Ed ora ammira la tua luce fatti trasportare oltre risucchiare...

Affannose illusioni

Più corro per raggiungerti e più mi sfuggi, quasi come fossi la fine di quel arcobaleno lungo il fiume. Allora provo a parlarti ma è come essere in un urlo senza voce, che rincorre un miraggio nel deserto.Eppure ti sento che scandisci le mie giornate ti vedo passarmi...

Bodhisattva

Ti ho visto emergere dalla terra di quella tua vita nuova e amena. Sei stato tu a sceglierla quando hai osato voltare pagina lasciando alle spalle ogni traguardo per quel cammino lungo, difficile, umano. Grazie a te il nostro albero non potrà che crescere. ©2010...

Breeze n.3

Fu un attimo, un soffio di vento, un richiamo da lontano, un desiderio inespresso, un miraggio cercato, un battito di cuore, un barlume di vita, un'apparizione, fu semplice amore. ©2022 by Demetrio Rizzo Titolo: Breeze n.3Genere: Grafica digitaleTecnica: Stampa...

Soffio vellutato

Steso su questo mare dalla calma apparente, sento il mio corpo sospinto da quella forza che fino a prima mi tratteneva giù.E cosi, lasciandomi cullare dalla corrente come fossi una piuma al vento,provo a giocare a biglie con il soletendendo sempre più la mano al...

Emozioni

Ad un tratto soffermai lo sguardo ed erano lì. Le vidi scivolare sulla mia pelle come piccole gocce di pioggia. Le sentii permeare il mio corpo come l'aria in un respiro. UNICHE nella loro essenza che via via inebriava la stanza di quel calore avvolgente. Ad un tratto...

Vox Naturae

In quei silenzi, posso riascoltare la tua musica sublime. In quell'immobilità, posso rimirare la tua danza gioiosa. In quei rami spogli, posso ritrovare la tua singolare bellezza. In quella nuda terra, posso riscoprire le tue orme senza tempo. In quella dura roccia,...

Freedom

Ricordo quando mi parlasti di tedella tua sofferenza, solitudine, tristezzadi quella vita troppo strettain un mondo che non sentivi più tuo.Ricordo il tuo sguardoquando ti scrollasti di dosso quella cenere illusoriache ti impediva di vedere vedere i veri colori...

Colpo di vento

E ad un tratto arrivò, improvviso e sfuggente, a distogliere il tuo sguardo da quel torpore che da tempo ti annebbiava.Fu allora che, come un fiore di loto apertosi al sole, scorsi quei tuoi occhi nella loro interezza, mentre respiravano la vita che portava loro in...

Brezza Sensoriale

Lasciati avvolgere dal suo abbraccio materno, che come una soffice carezza risveglia i tuoi sensi, da troppo tempo sopiti nel torpore della quotidianità. Lasciati ispirare dal suo regno, così loquace mentre tutto attorno tace, così luminoso in un mondo dall'aspetto...

prodotti e opere

demetriorizzoArt store

Vendita online in esclusiva di opere d'arte uniche ed originali!
Store ufficiale della produzione di Demetrio Rizzo.


Loading..
Il mio carrello
Non ci sono articoli nel tuo carrello!
Per aggiungerli visita il nostro negozio e clicca sulla relativa voce sotto l'immagine del prodotto.
Continua a fare acquisti